Studio Legale Corrias Lucente a Roma

News

Sorpresa al processo Ranno-Fideuram: prescrizione per tutti
  • 9 aprile, 2014
  • , La Repubblica

Un clamoroso errore di calcolo sui termini della prescrizione dei reati potrebbe salvare dalla condanna gli ultimi sei imputati nel processo Ranno-Fideuram.

Scontro fatale: pitiglianese a giudizio
  • 6 aprile, 2014
  • , La Repubblica

Omicidio colposo è l’accusa di cui Stefano Morotti dovrà rispondere al processo che il giudice dell’udienza preliminare Marco Bilisari ha fissato per il prossimo 29 settembre. I familiari sono stati citati quali parti offese e uno di loro si è costituito parte civile con gli avvocati Giovanna Corrias Lucente e Alessandro De Rubeis. Moretti è stato invece difeso dall’avvocato Elisabetta Teodosio che durante l’udienza preliminare è stata sostituita dal collega Mario Fabbruci.

Nata morta indagato un altro medico
  • 3 aprile, 2014
  • , La Repubblica

Mentre il processo per accertare eventuali responsabilità del medico Giovanni Larciprete per la morte della piccola Michelle, difeso dall’avvocato Giovanna Corrias Lucente, è ancora in corso, è stata avviata dal pm Attilio Pisani un’altra indagine, per falso in atto pubblico. Sul registro degli indagati è finito il nome di Alfredo Fabiano, per l’anatomopatologo, assistito dall’avvocato Remo Pannain.

Il sito blog come associazione a delinquere
  • 27 dicembre, 2013
  • , Medialaws.eu

La sentenza della Corte di Cassazione del 31 luglio 2013 affronta due temi di notevole interesse: se possa configurarsi il reato di associazione a delinquere per un sito blog che divulghi incitato alla violenza per discriminazione razziale e religiosa ed a quali condizioni sia ravvisabile la giurisdizione italiana se il sito abbia sede all’estero.

Leggi tutto l’articolo…

“La via maestra”: manifestazione a Roma sotto l’egida di Libertà e Giustizia
  • 15 ottobre, 2013
  • , Libertà e Giustizia

Dopo l’Assemblea tenutasi domenica 8 settembre, Libertà e Giustizia, con larga condivisione di numerose associazioni e personalità, è stato approvato il documento “La via Maestra” ed indetta una manifestazione per sabato 12 ottobre, alla quale si spera intervenga una estesa massa di cittadini consapevoli dei pericoli da fronteggiare nell’immediato futuro, sia per l’indifferenza, ormai serpeggiante, di fronte alla politica, che soprattutto per alcune imponenti proposte di riforma della Costituzione.

Leggi tutto l’articolo…